SITO IN AGGIORNAMENTO

per maggiori informazioni sui nostri prodotti rivolgersi a:
info@nbflanes.it o al nº +39.02.55183168

 
   
  Home Site map Azienda Dove siamo Distribuzione Faq Contatti
Sezione: Continuing Education / Le frontiere della Terapia Pagina precedente 
Una conferma: DHA nell'apprendimento e nella conservazione delle facoltà cognitive
Comitato scientifico di NBF-Lanes
Data di pubblicazione: 18/10/2006

Il ruolo di animali familiari ha sicuramente migliorato le condizioni di vita dei cani e dei gatti ma, per contro, richiede loro una prontezza mentale e una capacità di relazionarsi col mondo esterno molto più impegnative.

Studi recenti, condotti in campo umano, hanno già fornito solide conferme testimoniando il sostanziale aiuto fornito dalle cure alimentari, fin dai primi giorni di vita...anche intrauterina.

Particolare importanza viene attribuita all'Acido Docosaesaenoico (DHA), componente fondamentale di tutte le membrane cellulari degli animali superiori, in particolare del tessuto nervoso localizzandosi nella fosfatidilserina (PS) e nella fosfatidiletanolamina (PE) delle membrane nervose e sinaptiche.
Il DHA conferisce alle membrane nervose caratteristiche di fluidità e flessibilità, tanto da presiedere al corretto sviluppo neurale e alla plasticità sinaptica.
Purtroppo, il processo d'invecchiamento comporta un calo del DHA e una conseguente perdita di funzionalità cerebrale (nel morbo di Alzheimer i livelli di DHA sono a livelli minini).
Stress e carenza di DHA determinano una perdita di efficienza e di plasticità delle sinapsi, a cui è associata una perdita di memoria e di efficienza intellettiva.
Per contro la somministrazione di DHA nella dieta ha comportato un miglioramento dei processi cognitivi.
Il meccanismo attraverso il quale ciò si determinerebbe è correlato alle alterazioni di membrana, sia per quanto concerne il corredo enzimatico che l'efficienza dei canali ionici, da cui derivano una ridotta trasmissione dell'impulso nervoso e una disorganizzazione della rete nervosa.
Le proprietà biofisiche delle membrane subiscono un'alterazione, in caso di carenza di DHA, con un'influenza diretta sia sulla traduzione del segnale nervoso che sulla funzione dei neurotrasmettitori come serotonina e dopamina (N.di R.: aumento dell'aggressività e dell'impulsività).
Una carenza alimentare di DHA può determinare drastiche riduzioni del suo livello cerebrale, con una riduzione nella densità delle vescicole sinaptiche nell'ippocampo e, quindi, un calo delle performance di apprendimento.
Studi preliminari condotti su ratti adulti hanno confermato il ruolo del DHA nella propagazione del segnale nervoso attraverso le sinapsi, mentre su gruppi di scimmie giovani e adulte è stato possibile accertare, attraverso l'impiego della Tomografia ad Emissione di Positroni (PET), un aumento dell'attivazione neuronale, correlata a un incremento del metabolismo e del flusso ematico della regione cerebrale stimolata.
Da tali dati emerge chiaramente il ruolo del DHA nella modulazione della trasmissione colinergica.
Partendo da questi presupposti, alcuni ricercatori (David Morgan BSc, MA, VetMB, CertVR, MRCVS, Lewisburg, OH, USA; Russ Kelley, Allan Lepine, Med Vet.
Lewisburg, OH, USA) si sono posti l'obiettivo di valutare gli effetti dell'olio di pesce (N.di R.: fonte principale di DHA) nell'alimentazione di cagne, in gravidanza e in allattamento, indagando sulle capacità di apprendimento di cuccioli di Bearle, correlando i risultati ai livelli di DHA.
I cuccioli oggetto della sperimentazione, suddivisi in due gruppi, oltre a essere stati alimentati con diete differenti, a partire dalla 9^ settimana hanno sono stati sottoposti a cicli giornalieri di socializzazione, ambientamento e addestramento, prima di essere sottoposti al test finale di apprendimento, costituito da un labirinto a T.
L'esito della sperimentazione ha confermato i presupposti poichè nel gruppo di soggetti con dieta a elevato contenuto di DHA:

• il test è stato superato dal 68% dei cuccioli contro solo il 30% degli altri
• la concentrazione di DHA nelle membrane dei Globuli Rossi era quattro volte superiore a quella del gruppo di controllo
Tenendo conto che il DHA è un costituente fondamentale delle membrane neuronali e che è il principale acido grasso contenuto nel cervello (che sfoggia una percentuale lipidica pari al 60%) e nella retina, risulta indispensabile una presenza adeguata di DHA durante la gravidanza e le prime fasi di vita, tanto nell'uomo che nei nostri animali da compagnia.
Le conferme delle teorie avanzate nello scorso decennio gettano una nuova luce sulle tecniche allevatoriali e di educazione cinofila, aprendo la strada a un nuovo modo di nutrire gli animali, migliorando anche il loro futuro impiego: basti pensare ai cani per non vedenti, a quelli impegnati nelle catastrofi o ai soggetti utilizzati dalle forze dell'ordine.
Curiosa ma interessante appendice, all'impiego del DHA nei giovani, sono i risultati emersi (per ora solo in campo umano) sull'efficacia di questo acido grasso nel ritardare la demenza senile e nel preservare le facoltà mnemoniche: una nuova e utile indicazione anche per il settore Veterinario!
 
 

La Società N.B.F. - Lanes srl Milano, dal 1990, è presente su tutto il territorio italiano con preparati selezionati ed innovativi per i piccoli animali (cani e gatti) volti alla ripresa del loro benessere. In questo quadro ha lanciato, per prima, in Italia dei preparati adiuvanti per i trattamenti del paziente allergico; seborroico; con ipokaliemia; con disturbi gastroenterici.  In questi anni, N.B.F. - Lanes è diventata leader in questi settori, allargando la sua gamma di preparati anche grazie ad azioni di sviluppo e di nuove forme di presentazione (perle, pasta, gocce),  di studio a stretto contatto con i Veterinari e di nuove indicazioni degli Acidi Grassi a lunga catena. A questo scopo, già nel 2001, ha organizzato un Workshop scientifico su "Acidi Grassi in veterinaria" al quale hanno partecipato noti studiosi del settore, italiani e stranieri, sia universitari che liberi professionisti.

I preparati quali mangimi semplici e supporti nutrizionali di NBF-Lanes sono: Artikrill cane e Artikrill gatto, Carevit Dog, Carobin Pet, Ciellea Pet, Coractiv, Dos Pet, Fibra Pet, Hepatikrill, Karenal Pet, Krill Omega pet, Lievi Pet Complex, Nefrokrill, Neurogen Pet, Omega Pet, Ophtalcalm, Ossein Pet Complex, Resurgen, Ribes Pet, Selen Pet, Zincogen Pet Ultra.

I preparati quali topici dermatologici : Oftalid, Ribes emulsione, Ribes Ultra emulsione, Ribes shampoo-balsamo, Ribes  ultra shampoo balsamo.